Banner Slider Home - Mobile

Xpert Slider

Cerca

Menu Elenco Comuni Mobile

Campobello di Mazara

Distese di campi coltivati prevalentemente ad olivo e a vite segnano il passaggio di Campobello di Mazara. La campagna e la vita agricola hanno da sempre caratterizzato la storia e la vocazione economica del paese. Oggi questa tradizione è ricordata dal Museo della vita e del lavoro contadino che offre ai visitatori testimonianza di antichi mestieri e tradizioni agricole ormai scomparse. Ma è alla presenza delle storiche Cave di Cusa che Campobello deve soprattutto la sua fama. Da questo straordinario luogo i selinuntini estraevano gli elementi di costruzione delle colonne che reggevano i loro templi. Campus Belli è il nome dato dai Romani al luogo dove avvenne la battaglia tra Segesta e Selinunte, in contrada Campana San Nicola, poi esteso alla città. Il nucleo abitativo  ebbe origine nel 1618 quando  Don Giuseppe di Napoli fece costruire nei pressi del suo castello due lunghe file di case coloniche in corrispondenza delle attuali vie Garibaldi, Badiella e viale Risorgimento.  A  Capo  Granitola  sbarcarono gli Arabi nell’827, dando inizio alla conquista della Sicilia . Nel 1893  a Campobello sorse il fascio, presieduto da Vito Denaro, col  fermo proposito  di ristabilire la dignità dei lavoratori calpestata dai latifondisti.

Contatti:

Sede Municipale: Piazza Garibaldi - Palazzo Accardi – 91021 Campobello di Mazara (TP)

Centralino telefonico: 0924 933111

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito Web www.comune.campobellodimazara.tp.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Polizia Municipale: 0924 933216

comu_01_campobello

Eventi

Non ci sono imminenti eventi per questa categoria

Select Markup

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito, date il vostro consenso ad accettare i cookies.